Foto ricette dolci: torta soffice di mele

TORTA DI MELE SOFFICE

La torta di mele soffice è uno dei dolci più classici e amati nella tradizione culinaria europea. Realizzato con ingredienti semplici, un tempo era sempre presente sulle tavole, soprattutto nei giorni di festa. La sua caratteristica morbidezza è data dalla ricotta, che la rende soffice.

Descrizione

Esistono moltissime versioni della torta di mele: vegana, senza uova, senza lievito o burro. È sufficiente variare la quantità e le proporzioni tra i pochi e semplici ingredienti, per ottenere varianti di quello che potremmo definire il dolce più popolare e amato in tutte o quasi le famiglie. La ricetta si esegue facilmente, il tempo di preparazione è di una ventina di minuti, ne serviranno poi altri 40 per la cottura.

Ingredienti per 8 porzioni

Preparazione

  1. Setacciate la ricotta e unite in un recipiente zucchero e scorza di limone
  2. In un altro recipiente lavorate con le fruste zucchero e uova
  3. Mescolate e amalgamate i due composti
  4. Setacciate farina e lievito e aggiungeteli al composto ottenuto
  5. Versatevi il latte a filo mescolando con le fruste
  6. Pulite, preparate e tagliate le mele
  7. Spremete sulle mele il succo del lime
  8. Aggiungete le mele al preparato e ponete il tutto in una teglia
  9. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi
  10. Date una spolverata con lo zucchero a velo

Per preparare la torta soffice di mele, cominciate setacciando la ricotta a temperatura ambiente, con l'aiuto di un colino, posto all'interno di un recipiente, una terrina andrà benissimo. Dovrà essere sufficientemente capiente per poter continuare con l'impasto. Unite lo zucchero di canna, in alternativa a quello semolato e grattugiate la scorza del lime, conservando quest'ultimo poiché dopo occorrerà anche il succo. Mescolate il composto e tenete da parte.

In un altro recipiente, versate le uova, unite lo zucchero semolato e lavorate con le fruste elettriche da cucina, per qualche minuto, fin quando il composto non sarà un po’ gonfio. Quindi aggiungete il composto di zucchero e ricotta, è importante mettere un cucchiaio alla volta, in modo che gli ingredienti si amalgamino per bene. Se il precedente non è stato inglobato bene, attendete ad aggiungere quello successivo.

In un recipiente, setacciate la farina con il lievito e unite, anche questo, un cucchiaio alla volta, mentre lo sbattitore è ancora in funzione. Il composto a questo punto risulterà abbastanza sodo, quindi stemperatelo versando il latte a filo lasciato a temperatura ambiente.

Spegnete le fruste e dedicatevi ora alle mele. Sbucciatele, eliminate il torsolo centrale. Tagliatele a pezzetti di 1-2 centimetri e raccoglietele in un recipiente. Prendete il lime che avevate conservato, tagliatelo a metà. Ora ottenete il succo spremendolo. Versatelo immediatamente sulle mele, così che mantengano il loro colore chiaro. Mescolate le mele e unitele alla base.

Imburrate e foderate quindi, con carta da forno uno stampo di 28 cm di diametro, poi versatevi delicatamente il composto e livellatelo con una spatola. A questo punto, roteate la teglia sul piano in modo da distribuire uniformemente l'impasto. Cuocete la torta di mele soffice in forno statico preriscaldato a 180 °C per 60 minuti (160 °C per 50 minuti se il forno è ventilato). Se la superficie dovesse scurirsi troppo, dopo 40 minuti di cottura, abbiate l'avvertenza di coprire la torta con dell'alluminio.

Quando la torta soffice di mele sarà cotta, sfornatela e fatela intiepidire prima di sformarla e sistemarla su una gratella.

Potete servire la torta di mele soffice spolverizzata con dello zucchero a velo.

Consigli e curiosità

Se preferite, potete aromatizzare l'impasto della torta soffice di mele, con la scorza di un limone non trattato, o con i semi di una bacca di vaniglia. Lo zucchero di canna invece renderà un po’ più rustico il sapore e donerà un colore leggermente ambrato, se non l'avete, potete sostituirlo con pari peso di zucchero semolato.

Se invece amate il gusto speziato, potete sostituire lo zucchero a velo nella ricetta con una spolverata di cannella. Per un abbinamento davvero irresistibile, accompagnate questa torta di mele con della panna montata, della crema pasticcera o del gelato. La torta può essere conservata per uno o due giorni sotto una campana di vetro o coprendola con una pellicola trasparente da cucina.

La torta di mele è un dolce di origine anglosassone che vide il suo apice in concomitanza con la colonizzazione americana tanto da divenire il simbolo di un continente: oltreoceano infatti è più comunemente conosciuta con il nome di American Pie. Questo dolce nacque dall’esigenza di cuocere la frutta per conservarla più a lungo in un tempo in cui non esistevano i frigoriferi, le prime versioni volevano infatti la frutta posta direttamente sopra l’impasto e non amalgamata.