Foto dolce: crostata di marmellata di more

CROSTATA DI MARMELLATA

La crostata di marmellata è un dolce classico che richiama l'idea di casa. La versione classica è quella realizzata con confettura di marmellata, adatta alla colazione e alla merenda, ma può essere realizzata in tantissime versioni per tutte le occasioni.

Descrizione

Innanzitutto sappiate che non servono particolari strumenti da cucina: se avete poco tempo, potete dividere la preparazione del dolce in più giorni, preparando in anticipo la pasta frolla e congelandola, in modo da avere la base già pronta.
Se seguite la versione tradizionale della ricetta allora questa prevede la creazione di strisce di pasta per realizzare il tipico decoro a losanghe. Se volete personalizzare il vostro dolce, potete ricoprire la vostra crostata con dei ritagli di pasta ottenuti con gli stampini per i biscotti poi accostati.
Al contrario potrete anche stendere un disco di pasta dal quale togliere via delle forme con gli stampini, in modo da ottenere un disegno a traforo.

Ingredienti per 8 persone (stampo da 24 cm)

  • Burro freddo di frigo 250 g
  • Uova fredde 2
  • Zucchero a velo 200 g
  • Marmellata 400 g
  • Farina 00 500 g
  • Limoni 1
  • Latte intero (per spennellare) q.b. 
  • Sale fino 1 q.b.

Preparazione

  1. Versate la farina a fontana e unite burro e sale
  2. Aggiungete lo zucchero a velo, le uova ed il limone
  3. Lavorate l'impasto, copritelo e lasciatelo riposare in frigorifero 1 ora
  4. Tirate la frolla, posatela nello stampo e versate la marmellata
  5. Fate delle striscioline di frolla per decorare
  6. Spennellate con del latte e cuocete in forno per 50-60 minuti

Il primo componente da preparare è la pasta frolla. Versate su un piano la farina formando una fontanella, al cui centro inserire il burro tagliato a cubetti e un pizzico di sale. Non appena avrete ottenuto un composto sabbioso, aggiungete lo zucchero a velo (se preferite potete usare anche quello classico) e le uova. Quando l'impasto non è ancora compatto, aggiungete la scorza grattugiata di un limone. Lavorate per breve tempo l'impasto con le mani fino a ottenere un panetto compatto e liscio. Avvolgete quindi la pallina di frolla nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora.

Passate adesso alla preparazione della crostata. Infarinate il piano di lavoro e ponete sopra il vostro panetto, battetelo con il matterello e tirate la pasta. Ottenuta una base spessa circa 7-8 mm, avvolgetela attorno al matterello cosparso di farina. Srotolatela adagiandola su uno stampo da 24-26 cm imburrato e infarinato. Con una forchetta forate la base della crostata e versate la marmellata aiutandovi con un cucchiaio per distribuirla. Formate le striscioline di pasta utili per la decorazione a losanghe aiutandovi con un taglia-pasta dentellato o un taglia-pizza.

Man mano che ottenete le vostre striscioline, adagiatele sulla crostata, in modo da creare una rete, e spennellate con un po' di latte. Infornate la crostata ponendo la teglia nel ripiano più basso del forno, che avrete preriscaldato in modalità statica. Cuocete in forno la crostata a 170° per circa 50-60 minuti.

Consigli e curiosità

Prima di tirare fuori la crostata dallo stampo fatela raffreddare per non correre il rischio di romperla. La crostata di marmellata può essere conservata fuori dal frigo per circa 2-3 giorni. Ricordate di tenerla in un luogo fresco e mai in un contenitore con chiusura ermetica.