Foto ricette con cibo viola: burger di cavolo viola

BURGER DI CAVOLO VIOLA

Il burger di cavolo viola è un piatto versatile che può essere consumato sia come secondo piatto sia come finger food. Il cavolo viola, è una varietà di cavolo cappuccio, un ortaggio tipico del periodo invernale (molto diffuso in Sicilia), che grazie alle sue proprietà benefiche e al suo potere antiossidante è un alleato formidabile per avere un'alimentazione sana. Esteriormente si presenta con un cespo costituito da foglie che racchiudono e proteggono il "cuore" dell'ortaggio che è la parte più prelibata e adatta alle preparazioni in cucina.

Descrizione

Il sapore del cavolo viola è un mix tra il broccolo e il cavolfiore. Potrete servire i burger accompagnato da una quenelle di fieno greco. In questo modo porterete sulla vostra tavola un piatto sfizioso e ricco di proprietà benefiche: il cavolo viola infatti è un ortaggio ricco di vitamina A, B1, B2 e C. Inoltre è un valido alleato per il sistema digerente e soprattutto per quello immunitario.

Ingredienti per 12 burger

  • Cavolo cappuccio viola 1
  • Trito per il soffritto (sedano, carota, cipolla) 80 g
  • Patate gialle medie 2
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine d'oliva 6 cucchiai
  • Pepe nero 6 grani

Per la quenelle

  • Pomodoro grande 1
  • Scalogno 1
  • Prezzemolo tritato finemente 1 cucchiaio
  • Aglio 1 spicchio
  • Fieno greco 1 cucchiaio
  • Curcuma a piacere

Preparazione

  1. Mettere a bagno per 4 ore il fieno greco
  2. Far bollire le patate per 20 min nella pentola a pressione
  3. Cuocere il cavolo viola con trito per soffritto e brodo vegetale
  4. Preparare l'impasto del burger unendo cavolo viola e patate
  5. Far cuocere il burger di cavolo viola per 20 min
  6. Preparare la quenelle

Mettete a bagno il fieno greco per almeno 4 ore avendo cura che sia completamente ricoperto di acqua. Cuocete le patate con la buccia; nel frattempo pulite il cavolo viola: eliminate le foglie esterne che potrebbero essere ammaccate o rovinate, tagliate l'ortaggio finemente. Unite in una pentola capiente il cavolo accuratamente lavato e tamponato con il trito per il soffritto e l'olio extra vergine d'oliva.

Aggiungete del brodo vegetale o un paio di tazze di acqua. Accendete la fiamma al minimo e lasciate cuocere per almeno per 20 minuti. Abbiate cura di mescolare con un mestolo di legno il preparato e, qualora dovesse essere eccessivamente secco, aggiungete dell'acqua. Capirete che il cavolo è pronto perché risulterà morbido e l'acqua sarà completamente assorbita.

Sbucciate e tagliate le patate  a cubetti grossolani e unitele al cavolo viola. Quando gli ingredienti saranno completamente raffreddati, amalgamateli aggiungendo - poco per volta - il pangrattato. Lavorate il composto fino a quando otterrete un impasto morbido e uniforme.

Prendete delle piccole porzioni di impasto e modellatelo nella forma di un burger, impanate i burger nel pangrattato e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Versate un filo d'olio sui burger e cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per 15 - 20 minuti.

Nel frattempo preparate le quenelles. Pulite il pomodoro eliminando i semi e l'acqua al suo interno e tagliatelo finemente. Frullatelo con scalogno, aglio e fieno greco (che a questo punto avrà raddoppiato il suo volume e si sarà ammorbidito). Aggiungete quindi la curcuma, il prezzemolo e due cucchiai di acqua. Aggiustate il preparato con sale e pepe a piacere. Otterrete un composto cremoso; per ottenere le quenelles prendete un cucchiaio da cucina di composto e, passandolo di volta in volta da un cucchiaio all'altro, datagli una forma ovale e liscia. Tuffate le quenelles in acqua bollente per due minuti per dar loro una consistenza più soda.

Consigli e curiosità

La realizzazione del burger di cavolo viola non presenta particolari difficoltà, fatta eccezione per la preparazione dell'ortaggio: è particolarmente importante che il cavolo viola sia tagliato finemente, altrimenti il resto della preparazione potrebbe essere compromessa.
Questa ricetta è particolarmente salutare dal momento che, in un solo boccone, potrete usufruire delle proprietà del cavolo viola, della curcuma, e del fieno greco, antisettico e tonificante.