Foto ricette con cibo viola: torta di fichi

TORTA DI FICHI

La torta di fichi freschi è un dolce non solo buono, ma anche sano! I fichi sono un frutto antico e prelibato che si presta a diverse ricette. Ideale come dessert a fine pasto, è ottima anche per colazione o per una stuzzicante merenda pomeridiana.

Descrizione

La particolarità della torta di fichi freschi è, senza dubbio, la presenza dei pezzi di frutta che la rende più gustosa. Sarà difficile resistere al delicato profumo e alla dolcezza dei fichi!

Ingredienti per 12 persone

  • Fichi freschi 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Farina 00 300 g
  • Latte 150 ml
  • Uova 3
  • Bustina di lievito per dolci 1
  • Burro 120 g (oppure 60 gr di olio di semi)
  • Bustina di vanillina 1 o 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • Teglia a cerniera con un diametro di 24 cm

Preparazione

  1. Lavate e tagliate una parte dei fichi; preparatene altri per la guarnizione
  2. Accendete il forno
  3. Preparate l'impasto per la base
  4. Versate in una teglia, disponete sopra gli altri fichi tagliati a spicchio
  5. Infornate e fate cuocere a 180° per circa 40 min.

I fichi devono essere lavati accuratamente e asciugati con un canovaccio. Tagliatene a pezzetti una parte e  uniteli all'impasto; tenetene da parte alcuni per la guarnizione della superficie della torta. Accendete il forno in modalità "statica", impostando una temperatura di 180°C e procedete con l'unione degli ingredienti.

In una ciotola, sbattete le uova insieme allo zucchero, versate il latte e il burro precedentemente sciolto in microonde o a bagnomaria. Aggiungete quindi la farina setacciata, l'estratto di vaniglia (o la vanillina) e il lievito. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti prima di versare i fichi tagliati a dadini.

L'impasto della torta è pronto, imburrate e infarinate la teglia, versate tutto il composto all'interno e disponete le fettine di fichi freschi sulla superficie. Inserite la teglia nel forno ormai caldo, dove dovrà rimanere per 40 minuti. Per verificare la cottura della torta di fichi, adottate l'infallibile tecnica dello stecchino: infilate uno stuzzicadenti nell'impasto e, se una volta estratto risulterà pulito, la torta di fichi può essere sfornata. A cottura ultimata, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare in modo che sia più semplice rimuovere la teglia. Ora potete servire la vostra torta di fichi… buon appetito!

Consigli e curiosità

I fichi sono un vero portento della natura, grazie all'elevata concentrazione di microelementi necessari per il normale sostentamento dell'organismo. I fichi, grazie alle proprietà lassative, aiutano l'intestino ad avere una regolare funzionalità, contribuendo anche all'assimilazione dei cibi. Assumere una quantità modesta di fichi consente, tra l'altro, di alleviare infiammazioni, gastriti e stati influenzali. Nota dolente: i fichi hanno un elevato apporto zuccherino, e sono totalmente sconsigliati a chi soffre di diabete.