Foto ricette light: insalata di farro

INSALATA DI FARRO LIGHT

L'insalata di farro è una ricetta veloce e fresca, un'alternativa davvero gustosa alla pasta fredda e all'insalata di riso. È perfetta per i picnic, per i buffet, oppure come antipasto, servito in piccole ciotoline. Può essere un'ottima ricetta veloce anche durante il periodo invernale condita con le verdure fresche di stagione e servita calda.

Descrizione

La ricetta che vi proponiamo oggi è l'insalata di farro con fagiolini e i broccoli, ma potete variare variare a seconda dei vostri gusti. Questa insalata può essere servita calda, saltata in padella, oppure fredda. Potete preparala, conservarla in frigo e servirla il giorno successivo. Si tratta di un piatto semplice, la cui preparazione richiede appena 20 minuti e 25 di cottura.

Ingredienti per 4 persone

  • Farro perlato 300 g
  • Fagiolini 150 g
  • Broccoli 300 g
  • Pomodori ciliegino 350 g
  • Provola 300 g
  • Noci 250 g
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Scorza di un limone
  • Sale grosso
  • Basilico fresco

Preparazione

  1. Cuocete il farro per 20 minuti
  2. Unite il farro ai pomodorini
  3. Cuocete i broccoli ed i fagiolini
  4. Unite tutto al farro e aggiungete provola, noci, limone, basilico e olio

In una pentola ben capiente fate bollire dell'acqua salata. Versate il farro e cuocete per circa 20 minuti. Lavate e tagliate a spicchi i pomodorini ciliegino e metteteli in un'insalatiera capiente. Scolate il farro, raffreddatelo sotto l'acqua fredda. Scolate nuovamente e aggiungetelo ai pomodorini. Lavate i broccoli, dividete il tronco dalle cimette, tagliate queste ultime sottili e mettetele a cuocere in una pentola con dell'acqua salata per circa 10 minuti.

Spuntate i fagiolini, lavateli e fateli cuocere per circa 15 minuti in una pentola con dell'acqua salata. Le verdure si cuoceranno in pochi minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare. Tagliate la provola a dadini, sgusciate le noci e versate il tutto nell'insalatiera. Grattugiatevi la scorza del limone, in ultimo aggiungete le foglie di basilico fresco e l'olio d'oliva.

Consigli e curiosità

Come variante al farro potete usare l'orzo; nel periodo estivo potete provare la versione "greca" dove gli ingredienti sono pomodori ciliegino, basilico, olive nere, peperoni e feta. Il farro era considerato molto prezioso dagli antichi Romani che lo usavano come moneta di scambio o come regalo ai matrimoni. La sposa offriva al marito e alla sua famiglia del pane o un dolce fatto con il farro. I suoi valori nutritivi sono simili a quelli del grano tenero, è ricco di vitamine A, B, C, E, di sali minerali, magnesio, calcio, potassio, fosforo, proteine, manganese, ferro, rame ed è ricco di fibre. Anche le verdure presenti in questa ricetta sono ricche di sali e proprietà benefiche.