GAMBERONI AL FORNO

I gamberoni al forno, sono un profumato e delizioso secondo piatto di mare. Questa ricetta è semplice e veloce da realizzare: infatti i gamberoni cotti al forno risultano molto leggeri da digerire e decisamente più light. Basta pensare che 100 gr di gamberoni apportano circa 71 kcal.
Inoltre, hanno un alto contenuto di proteine e sono leggeri anche se gratinati o cotti al sale. Sono ideali se serviti accompagnati anche solo da una semplice insalata, oppure con un contorno di verdure grigliate, o affiancati a un pinzimonio di verdure fresche.

Descrizione

Per preparare questa ricetta dei gamberoni al forno avrete bisogno di acquistare dei gamberi possibilmente freschi e non congelati. Potete cuocerli su una teglia da forno, bagnandoli con una salsa citronette. La cottura sarà molto veloce, circa 10 minuti, nel forno statico preriscaldato a 200°.
Potete conservarli in frigorifero dentro un contenitore ermetico e consumarli anche il giorno seguente dopo averli riscaldati al forno o in una padella antiaderente.

Ingredienti per 4 persone

  • Gamberoni 1 kg
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Succo di 1 limone
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Pulite i gamberoni
  2. Per la salsa: unite il prezzemolo con olio, sale, pepe e limone e mescolate bene
  3. Versate la salsa sui gamberoni e cuoceteli in forno per 10 minuti a 200°

Iniziate pulendo i gamberoni. Staccate le zampe, eliminate il carapace. Sfilate l'intestino (il filamento scuro che si trova sul dorso del gambero) con l'aiuto di un coltellino. Sciacquate sotto l'acqua corrente.
Per la salsa di accompagnamento, lavate il prezzemolo e tritatelo sottile, spremete il succo di un limone, mettete il tutto in una ciotola e aggiungete l'olio d'oliva, il sale e il pepe. Mescolate bene. Versate questa salsa sui gamberoni prima di infornarli.
Prendete una teglia da forno abbastanza grande e riponetevi i gamberoni affiancandoli l'uno all'altro. Versatevi sopra la salsa citronette preparata precedentemente. Coprite con della carta forno che aiuterà a mantenere la giusta umidità dei gamberoni durante la cottura e gli impedirà di seccarsi.

Accendete il forno statico e scaldatelo ad una temperatura di 200°. Riponetevi la teglia di gamberi e cuocete per circa 10 minuti.

Consigli e curiosità

Se non trovate i gamberoni freschi in pescheria o al mercato, potete optare per quelli surgelati. Controllate bene la provenienza e la scadenza del prodotto. La salsa citronette da noi indicata prevede la preparazione con il prezzemolo, ma volendo potete decidere di sostituirlo con della mentuccia o dell'erba cipollina a seconda dei vostri gusti. Per il vino vi consigliamo un vino frizzantino bianco tipo Merlot o Vermentino.

I gamberoni possono essere cotti anche al forno a microonde. Per preparali e cuocerli in questo modo, riponeteli in una pirofila adatta alla cottura a microonde. Usate una pellicola per alimenti che sia adatta all'utilizzo del microonde per coprirli, in modo da mantenere la giusta umidità durante la cottura del prodotto. Fate cuocere per circa 3 minuti al massimo della potenza. Togliete dal forno, scoprite dalla pellicola, attendete qualche minuto, poi disponete in un vassoio da portata e servite ben caldi. Alcuni forni a microonde sono dotati della versione grill o del piatto crisp che possono essere ancora più adatti per la preparazione di questa ricetta.

Per renderli ancora più sfiziosi potete ricoprirli di una panatura di pangrattato. Mescolate quest'ultimo con aglio e prezzemolo, cospargete i gamberoni e infornate. Fate attenzione, se vi dovesse cadere della panatura nella teglia, rimuovetela. Infatti, durante la cottura la panatura in eccesso sul fondo della pirofila, cuocendo troppo, potrebbe alterare il sapore finale dei vostri gamberoni gratinati.