Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

RICHIAMO PRODOTTO

Vi informiamo che i seguenti prodotti sono stati richiamati:
Coppa di suino 100 g, Salame Campagnolo

Maggiori informazioni

Bardolino Chiaretto DOC

 

 

BARDOLINO CHIARETTO DOC

Regione Veneto
Vitigno Corvina, Rondinella
Gusto Fresco e delicato, dal profumo di frutti rossi
Gradazione alcolica 12% Vol
Temperatura di servizio ideale 9-10° C
Abbinamento Antipasti, arrosti e carni bianche

 

Descrizione Bardolino Chiaretto DOC

Il Bardolino Chiaretto è il vino rosé della sponda veneta del lago di Garda. Il nome fa riferimento alla sua colorazione rosa molto chiara. La più antica testimonianza del termine Chiaretto riferita ai vini del territorio è nell’edizione veronese del Dizionario dell’Accademia della Crusca, edita nel 1806. La tradizione dei vini rosati in riva al Garda risale probabilmente all’epoca romana ed è correlata all’uso del torchio (che non prevede macerazione delle bucce con conseguente scarso rilascio di colore) nelle ville rustiche della Gallia Cisalpina.

L’uva di gran lunga più importante nella produzione del Chiaretto di Bardolino è la Corvina Veronese, assieme ad una quota minore di Rondinella e Molinara. La vendemmia cade nel mese di Settembre e si avvale sia della raccolta a macchina, mediante vendemmiatrice automatica, sia della raccolta a mano. Nel calice il Chiaretto ha profumi di piccoli frutti di bosco (lampone, ribes, fragolina) e di fiori di campo, arricchiti dalle note agrumate fermentative. Al palato sfodera la sua freschezza data dal giusto equilibrio tra acidità, sapidità e morbidezza.

Questo vino nasce dalla vinificazione in bianco con criomacerazione sulle bucce delle uve nere (Corvina, Rondinella e Molinara). Le uve raccolte, vengono pigiate e lasciate macerare a freddo per massimo 8 ore, al fine d’estrarre la tipica colorazione ed aromaticità che caratterizza questo prodotto. Segue fermentazione a temperatura controllata ( 16° – 17° C).

  • Il Chiaretto è un rosé perfetto come aperitivo o come pre-dinner informale e va servito ben fresco.
  • In tavola, accompagna gli antipasti di salumi, di pesce o anche di verdure.
  • Si abbina perfettamente con i primi piatti di pasta, con i ravioli e con la classica cucina estiva all’italiana.
  • È eccellente con il pesce, sia di mare che di lago, sia cucinato (alla griglia, al forno, al sale, bollito) che crudo.
Vini rosé