Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello
Barbecue Vegano

Barbecue vegano

Il barbecue è l’occasione perfetta per organizzare un pranzo o una cena con parenti ed amici all’aria aperta, gustando piatti genuini e prelibati. In genere, il menù di una grigliata prevede carne, pesce o formaggi arrostiti… ma cosa preparare se gran parte dei vostri invitati non apprezza questi cibi? Niente paura, potrete realizzare un fantastico barbecue vegano con prodotti cruelty free e soprattutto a base vegetale: il risultato finale piacerà a tutti!

Come organizzare una grigliata senza carne

Gli aspetti da prendere in considerazione quando si organizza una grigliata sono numerosi: una volta individuata la location, è di primaria importanza occuparsi dello strumento con cui cucinerete i vostri alimenti. In commercio sono disponibili tipi di barbecue tra cui scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e soprattutto alla vostra dimestichezza con il fuoco. Che sia a legna o alimentato dalla carbonella, il barbecue conferirà quel tocco in più ai vostri pranzi, conquistando tutti con il gusto fragrante ed affumicato che la sua cottura conferisce al cibo. Se invece siete alla ricerca di una soluzione più pratica e meno dispendiosa, la griglia elettrica farà al caso vostro. Il suo funzionamento si basa sul grilling, una cottura effettuata direttamente sulla fonte di calore ad alta temperatura, diversa dalla cottura del barbecue che avviene a basse temperature e lontano dalla fonte di calore.

Che sia griglia o brace, per organizzare una grigliata senza carne cominciate accendendo il fuoco e, mentre questo si scalda, occupatevi della preparazione delle verdure (preferibilmente di stagione) e degli altri prodotti vegetali che avrete scelto. Inoltre, per dare un gusto più intenso alle vostre pietanze durante la cottura, vi consigliamo la marinatura, che vi consentirà di insaporire gli alimenti tramite olio, sale, spezie ed erbe aromatiche. Ad esempio, prendete una zucca e tagliatela in fette sottili da immergere in olio mescolato a sale, pepe e un pizzico di rosmarino per aromatizzare il tutto: un mix semplice ma che darà alle vostre verdure grigliate un sapore inconfondibile.

Tofu alla griglia

In una grigliata vegana Tofu, Tempeh e Seitan sono gli ingredienti principali da abbinare alle verdure di stagione.

In particolare, il Tofu si presta perfettamente alla cottura alla griglia, conservando il proprio sapore delicato e soprattutto le numerose proprietà nutrizionali. Ricco di calcio e di vitamina A, non favorisce il colesterolo presentando una percentuale di grassi molto ridotta e risultando particolarmente indicato anche per chi sta seguendo una dieta ipocalorica. Inoltre, è un alimento molto versatile, considerato da molti un vero e proprio “jolly” in cucina, essendo perfetto non solo nella preparazione di primi e secondi, ma anche per contorni e dolci… mai provata la mousse di tofu al cioccolato?

Il segreto per una perfetta grigliatura del tofu è la marinatura: questa tecnica si basa su una miscela di olio extravergine d’oliva, sale, pepe ed altri ingredienti (come erbe aromatiche o salse) che lo renderanno ancora più saporito. Vediamo come prepararla: prima di tutto prendete il tofu e tagliatelo in fette dallo spessore uniforme così da assicurarvi una cottura omogenea. Nel frattempo, preparate nel frullatore un’emulsione di olio, aceto di mele, semi di coriandolo e aneto fresco tritato: azionate l’elettrodomestico per qualche secondo e fate amalgamare tra loro gli ingredienti. Quando la griglia avrà raggiunto la giusta temperatura, disponete le fette di tofu e, aiutandovi con una spatola di plastica, spennellatele durante la cottura, in modo da ottenere una croccante crosticina caramellata. 

Per dare un tocco creativo al tofu grigliato, potrete servirlo con una delicata salsa agli aromi. Vi occorrono pochi e semplici ingredienti: per prepararla sarà sufficiente unire un po’ di sale, curry, semi di finocchio, limone, aceto balsamico e Olio Extravergine d’Oliva. Mentre la griglia si riscalda, insaporite le fette di tofu con l’emulsione preparata e, successivamente, trasferite il tofu sulla griglia e lasciate che raggiunga la doratura perfetta: il suo gusto conquisterà tutti!

Grigliata mista verdure

Per una grigliata 100% green, è molto importante scegliere verdure di stagione: rispettando il normale ciclo della Natura e gustando i prodotti che questa ha da offrirvi, potrete non solo assaporare pienamente il gusto autentico degli ortaggi, ma anche giovare delle loro numerose proprietà nutritive. Per questo motivo, con l’inverno alle porte, vi consigliamo i funghi, le carote e i carciofi che renderanno le vostre grigliate ancora più gustose.

Grigliare le verdure è un’operazione che non richiede doti culinarie particolari: cominciate cospargendo la griglia con un canovaccio intriso d’olio per garantire una migliore cottura e doratura ai vostri ortaggi. Nel frattempo, tagliate finemente le vostre verdure e, quando la griglia avrà raggiunto la temperatura, iniziate la cottura, avendo cura di girarle per ottenere un effetto croccante su entrambi i lati.

Oltre alle verdure, potreste deliziare i vostri invitati con un ottimo seitan alla griglia o tempeh alla griglia. Nel primo caso, marinate il seitan con una semplice miscela di Olio Extravergine d’Oliva ed erbe aromatiche con cui spennellarlo mentre cuoce. Per il tempeh, invece, potrete preparare una salsa al vino bianco, peperoncino verde e semi di finocchio per conferire un gusto più deciso e frizzante al prodotto.

Non limitate la vostra fantasia e divertitevi a sperimentare ottime salse per la vostra grigliata! Un evergreen è sicuramente l’hummus di ceci (cioè una crema a base di ceci, olio, succo di limone e due spicchi d’aglio), ideale da servire con il tofu o con peperoni grigliati, oppure una salsa a base di yogurt bianco di soia, limone e Olio Extravergine. Per una grigliata 100% vegan vi consigliamo anche la maionese vegana, perfetta per rendere il seitan o il tempeh ancora più buoni!

Insomma, il barbecue non è necessariamente sinonimo di carne: con i giusti ingredienti e una buona dose di creatività, potrete rendere la vostra grigliata vegana un viaggio in un mondo di sapori tutto da scoprire.