Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

Ingredienti per 4 Persone

  • 120 gr Pangrattato
  • 120 gr Parmigiano Reggiano D.O.P Primis da grattugiare
  • 170 gr Uova I Colori del Sapore
  • 5 Scorza di limone
  • q.b. Sale fino
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1 litro Brodo di carne

Metodo di preparazione

  1. Se desiderate preparare i passatelli, iniziate mettendo sul fuoco un buon brodo di carne.
  2. Nel frattempo che il brodo di carne cuoce, dedicatevi all’impasto: grattugiate la scorza di limone, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca che è amara, e tenetela da parte. Fate lo stesso con le uova che avrete rotto e sbattuto per pochi istanti in una ciotola.
  3. In un recipiente più grande versate il pangrattato ed il parmigiano grattugiato, unite anche la scorza di limone, aromatizzate con la noce moscata grattugiata ed infine le uova sbattute insieme ad un pizzico di sale.
  4. Amalgamate ora gli ingredienti aiutandovi con una spatola di legno, oppure procedete a mano se preferite, e lavorate sino ad ottenere un panetto elastico e compatto. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete pochissimo brodo, altrimenti se fosse troppo morbido ancora un po’ di pangrattato.
  5. Avvolgete il panetto nella pellicola lasciandolo riposare almeno 2 ore, se avete tempo, anche di più a temperatura ambiente. Questo servirà a rendere il composto più compatto ed evitare che i passatelli si sfaldino durante la cottura.
  6. Togliete, quindi, dopo che sarà trascorso il tempo necessario, la pellicola dal panetto e sistematelo sulla spianatoia leggermente infarinata, spolverizzate anche la superficie con un po’ di farina e poi formate i passatelli aiutandovi con il tipico ferro. Per ottenerli dovrete schiacciare e trascinare nello stesso tempo, in questo modo l’impasto allungato fuoriuscirà dai fori. Dopodiché staccateli aiutandovi con una lama e tagliateli a 4 cm di lunghezza, a mano a mano sistemateli su un vassoio leggermente infarinato.
  7. Portate ora il brodo di carne a bollore, aggiustate di sale e poi versatevi i passatelli. Non appena riaffioreranno in superficie saranno cotti, quindi servite i vostri passatelli in brodo ancora caldissimi. Se preferite, aggiungete e guarnite con un po' di parmigiano grattugiato e del pepe nero macinato al momento.
  8. L’impasto dei passatelli può essere conservato per un giorno al massimo, tenendolo in frigorifero ben sigillato con pellicola. Potete anche conservarli da cotti, ma perderanno di consistenza.

Consigli

  • Nel caso non abbiate il ferro per preparare i passatelli, in commercio esistono dei torchietti appositi oppure potrete utilizzare uno schiacciapatate con i fori larghi. In cucina si utilizza ogni attrezzatura.

* Max 15 ingredienti da aggiungere alla lista se non hai effettuato il log-in.

Press Escape to dismiss this dialog