Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

Ingredienti per 4 Persone

  • 300 gr Penne Natura Felice (pasta corta)
  • 200 gr Ricotta salata
  • 500 gr Melanzane
  • 600 gr Pomodori pelati
  • q.b. Olio di semi di girasole (per friggere)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva D.O.P Terra di Bari Regione che Vai
  • Basilico
  • q.b. Sale

Metodo di preparazione

  1. Preparate la salsa di pomodoro. Tagliate in quarti i pomodori, precedentemente lavati e asciugati. In un tegame abbastanza ampio fate scaldare l'olio con uno spicchio di aglio per qualche minuto, poi aggiungete i pomodori che farete cuocere a fuoco basso, coperti, per una mezz'oretta.
  2. Passate i pomodori al passaverdure: si creerà una passata densa e senza semi o pellicine. Regolate di sale e proseguite la cottura, insieme alle foglie di basilico, per un'altra decina di minuti.
  3. Mettete sul fuoco un wok (o una padella sufficientemente ampia) con l'olio per friggere in modo che raggiunga la temperatura. Tagliate a cubetti le melanzane. Friggete poche melanzane alla volta poi lasciatele su carta assorbente a perdere l'olio in eccesso e aggiungete un pizzico di sale.
  4. In una pentola capiente portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete la pasta al dente.
  5. Versate la pasta nel tegame con il sugo e conditela. Impiattate aggiungendo le melanzane fritte e una grattugiata generosa di ricotta salata.

Consigli

  • Quali melanzane scegliere? Optate per quelle lunghe se volete farle a dadini e friggerle mentre quelle rotonde se preferite farle a fettine sottili prima della frittura. La pasta alla Norma non è un piatto light quindi non ha la variante della melanzana grigliata invece che fritta: perderebbe quella croccantezza inconfondibile. Cercate di dedicare tempo a questa preparazione cucinando anche la salsa. La ricotta salata ha un gusto deciso, intenso, di carattere. Sarebbe quindi un peccato sostituirla con un pecorino, per quanto buono sia. La bellezza dei piatti della tradizione italiana è la tipicità di ogni ingrediente, formaggio compreso. La diatriba in terra madre sta proprio nella scelta del formaggio: se l'originale afferma che la pasta alla Norma prevede la ricotta salata, in alcune versioni questa viene sostituita dalla ricotta infornata.

* Max 15 ingredienti da aggiungere alla lista se non hai effettuato il log-in.

Press Escape to dismiss this dialog