Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

RICHIAMO PRODOTTO

Vi informiamo che i seguenti prodotti sono stati richiamati:
Coppa di suino 100 g, Salame Campagnolo

Maggiori informazioni


Ingredienti per 4 Persone

  • 350 gr Riso Carnaroli I Colori del Sapore
  • 250 gr Radicchio di Verona IGP Regione Che Vai
  • 50 gr Burro
  • 40 gr Grana Padano Primis
  • 1 litro Brodo vegetale fresco
  • 1 Cipolla
  • q.b. Sale e pepe bianco

Metodo di preparazione

  1. Per preparare il risotto al radicchio, prima di tutto preparate un brodo vegetale con sedano, carote, cipolle, pomodori ramati, pepe nero in grani e sale fino.
  2. Lavate e pulite bene il radicchio, tagliatelo a fettine finissime.
  3. Affettate la cipolla molto sottile e fatela soffriggere in una casseruola dove avrete fatto sciogliere il burro. Aggiungete il radicchio, sale e pepe, fate cuocere un po' e versate qualche cucchiaio di brodo bollente. Unite il riso, mescolate con un cucchiaio di legno e fate tostare leggermente per qualche minuto.
  4. Versate il vino bianco e lasciate sfumare.
  5. Continuate ad aggiungere il brodo durante la cottura: il riso cuocerà lentamente e assorbirà il sapore dei condimenti.
  6. Il tempo di cottura si aggira intorno ai 15/18 minuti circa. A fine cottura mantecate il risotto con del burro tagliato a dadini e aggiungete il Grana Padano grattugiato.

Consigli

  • Utilizzate preferibilmente la variante di radicchio tardivo che risulta essere la più pregiata e la meno amara. Evitare le pentole antiaderenti che non aiutano nella fase di tostatura del riso. In alternativa alla cipolla potete usare lo scalogno.Il riso Vialone nano con i suoi chicchi tondeggianti si caratterizza per una buona tenuta alla cottura e per il buon assorbimento dei condimenti. È diffuso soprattutto nel Veneto e nel Mantovano e viene utilizzato maggiormente per i risotti.

* Max 15 ingredienti da aggiungere alla lista se non hai effettuato il log-in.