Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

Ingredienti per 4 Persone

  • 800 gr Polpa di vitello
  • 5 kg Patate
  • Pomodori spellati e privati dei semi
  • 1 Cipolle
  • 1 Carota
  • 1 Costa di sedano
  • 15 gr Farina
  • 30 gr Burro
  • 1 mazzetto Rosmarino
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • 1 tazzina Brodo
  • q.b. Sale e pepe di mulinello

Metodo di preparazione

  1. Tagliate a pezzi irregolari la polpa di vitello e passateli nella farina.
  2. In un tegame, preferibilmente di coccio, mettete il burro e pochissimo olio d'oliva e fate soffriggere il trito di cipolla.
  3. In seguito, aggiungete i pezzi di carne.
  4. Dopo circa 10 minuti, aggiungete il pesto finissimo di sedano, la carota, il rosmarino e l’aglio.
  5. Spellate i pomodori e privateli dei semi, poi tagliateli a pezzetti e metteteli nel tegame.
  6. Aggiustate di sale e pepe, rigirate con un cucchiaio di legno, coprite e lasciate cuocere.
  7. A metà cottura, aggiungete le patate, precedentemente ripulite della pelle e tagliate a tocchetti (in alternativa, potete utilizzare le patate novelle, che hanno già la giusta dimensione). Al posto delle patate spesso si usano anche piselli bolliti, oppure carote.
  8. Perché tutti gli ingredienti siano ben cotti, è sempre buona prassi controllare che i pezzi di carne e le patate stesse abbiano più o meno tutti la stessa grandezza.
  9. Rigirate il tutto un paio di volte, aggiungete del brodo, ricoprite con il coperchio e lasciate cuocere fino a terminare la cottura. Consigliamo di preparare il brodo al momento, avrà un sapore più intenso e genuino rispetto a quello realizzato con il dado.
  10. Servite lo spezzatino ben caldo.

Consigli

  • Si consiglia di servire lo spezzatino di vitello accompagnato da un vino come il Barbera d'Asti DOCG.

* Max 15 ingredienti da aggiungere alla lista se non hai effettuato il log-in.

Press Escape to dismiss this dialog