Ricette antipasti ALDI: Salsa verde

SALSA VERDE

La salsa verde è un antipasto veloce, facile e sfizioso. Bastano appena 15 minuti per prepararla, ma va lasciata riposare per due ore circa, prima di servirla. La salsa verde è una ricetta originaria del Piemonte, dove viene chiamata bagnet verd. Inizialmente si preparava per arricchire il gusto del bollito o per ammorbidire la carne, che, se non consumata subito dopo la cottura, si secca e diventa stopposa. Oggi questa deliziosa salsa viene servita come antipasto veloce o per l'aperitivo con tartine, sfogliatine salate o altri stuzzichini.

Descrizione

La salsa verde altro non è che un semplicissimo e saporito mix di ingredienti, che si trovano in molte ricette della tradizione piemontese. In essa troviamo infatti aglio, acciughe e prezzemolo, che è il vero protagonista della ricetta. Ognuno di noi però può aggiungere altri sapori a piacere alla ricetta base.

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Mettete a scaldare l'acqua in un tegame o pentolino, e non appena l'acqua è in ebollizione, immergete le uova per circa 8 minuti: i tuorli dovranno essere cotti. Fate raffreddare per qualche istante prima di sbucciare le uova. Prendete i tuorli e setacciateli in un recipiente. Eliminate la crosta del pane e tagliate a pezzetti la mollica, riponetela in una ciotola per farle assorbire l'aceto di vino.

Nel frattempo Sbucciate l'aglio e levategli l'anima, ovvero la parte centrale, che ha un sapore molto forte. Dissalate i capperi sciacquandoli ripetutamente sotto acqua corrente, tritateli insieme all'aglio e alle acciughe, passando la lama sul trito in modo da schiacciarlo molto bene, se desiderate ottenere una pasta ben amalgamata. Versate questa pasta nella ciotola insieme al tuorlo; strizzate la mollica con le mani e unitela al resto. Tritate finemente le foglie di prezzemolo, dopo averle mondate, staccate dal gambo, ben lavate e asciugate, e aggiungetele al composto.

Regolate di sale e pepe e mescolate molto accuratamente unendo l'olio extra vergine d'oliva. Quest'ultimo amalgamerà il composto e lo arricchirà di sapore e morbidezza. Lasciate riposare a temperatura ambiente per un paio di ore, e gustate la salsa verde con verdure, carne, pesce o formaggio (in Piemonte si usa con il tomino).

Consigli e Curiosità

Di recente il bagnetto verde è stato incluso tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali del Piemonte. Per rendere la salsa verde più fluida e cremosa è possibile frullarla nel mixer o con un frullatore ad immersione, ma ricordate di mettere in frigo per qualche minuto le lame e il contenitore per far si che il calore non ossidi le foglie di prezzemolo. Il risultato è ottimo anche senza tuorlo, per una versione vegana e leggera. Si può aggiungere del peperone verde per dare una spinta in più senza aggiungere calorie.

...quest'uovo è fresco?

Attenzione alle uova, è importante consumarle fresche e da allevamenti controllati. Per verificare se un uovo è fresco, immergetelo nell'acqua: se salirà a galla, non usatelo. Se per la vostra preparazione dovrete rompere le uova, non fatelo immediatamente sugli altri ingredienti, ma spaccatele in una ciotolina a parte. Se notate che l'albume è troppo liquido e non riesce a sostenere il tuorlo (che non apparirà ben sostenuto in superficie, ma quasi affossato), significa che l'uovo è stagionato.