Foto ricette dolci: mascarpone

CREMA DI MASCARPONE

La crema al mascarpone è un goloso dolce al cucchiaio dalle mille sfaccettature, che può essere gustato da solo o come guarnizione di numerosi dolci.

Descrizione

Veloce da preparare e dal gusto delicato, la crema al mascarpone necessita di pochi e semplici ingredienti. La sua versione tradizionale, però, può essere ulteriormente arricchita a piacere mettendo in moto la propria fantasia. La crema, dunque, si presenta come un dolce al cucchiaio, perfetto per terminare in maniera raffinata e delicata una cena o un pranzo in compagnia.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di Mascarpone Bonlà
  • 60 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 150 g di zucchero
  • 4 tuorli di Uova I Colori del Sapore 
  • un pizzico di cannella
  • cacao in polvere, dolce o amaro a seconda del gusto personale.

Preparazione

  1. Amalgamate acqua e zucchero in un pentolino
  2. Portate ad ebollizione
  3. Montate i tuorli e aggiungete lo sciroppo di zucchero
  4. Lasciate riposare il composto e lavorate il mascarpone
  5. Unite la crema con il mascarpone e aggiungete la cannella
  6. Versate la crema in terrine e spolverate sopra il cacao
  7. Lasciate riposare per 1 ora in frigorifero

Per la variante al caffè:

  1. Montate il mascarpone e preparate il caffè
  2. Aggiungete al caffè il mascarpone, acqua, zucchero e cannella
  3. Lavorate bene il composto e poi versatelo in terrine
  4. Spolverate sopra il cacao e lasciate riposare in frigorifero per 1 ora

In un pentolino versate l’acqua e lo zucchero, amalgamandoli per bene con un cucchiaio di legno. Accendete il fornello a fuoco medio e portate a ebollizione l’amalgama, facendo attenzione a mescolare in continuazione per evitare che si attacchi. Lo zucchero sarà pronto quando avrà raggiunto la consistenza di uno sciroppo e produrrà delle grosse bolle bianche.

Nel frattempo in una terrina versate i 4 tuorli d’uovo e iniziate a montarli utilizzando un mixer dotato di frusta, a media velocità. Non appena saranno ben amalgamati, versatevi lo sciroppo di zucchero sopra e continuate a lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto leggero e spumoso.

Lasciate riposare e raffreddare qualche minuto il composto ottenuto. In un contenitore versate il mascarpone e iniziate a lavorarlo prima con una spatola per ammorbidirlo un po', poi con il mixer per renderlo meno compatto.

Trascorso qualche minuto, unite i tuorli (che devono essersi raffreddati fino a temperatura ambiente), al mascarpone e lavorateli a media velocità con le fruste del mixer fino ad ottenere un composto omogeneo e soffice. Aggiungete nel frattempo un pizzico di cannella all’amalgama.

A questo punto la crema è quasi pronta e occorrerà versarla dentro alle formine. Una spolverata di cacao, amaro o dolce, sulla superficie completerà la ricetta. Si consiglia di lasciare riposare 1 ora in frigorifero prima di servire la crema al mascarpone, allo scopo di renderla leggermente più compatta all’esterno.

Una variante della crema al mascarpone si ottiene con il caffè e richiama i sentori del tiramisù. La preparazione è molto simile, necessita solo di qualche accortezza in più.

In un contenitore versate il mascarpone e lavoratelo leggermente con una spatola per ammorbidirlo un po’. Nel frattempo preparate con la moka 150 ml di caffè amaro non troppo forte.

Quando il caffè sarà pronto aggiungetelo al mascarpone insieme allo zucchero, all’acqua e al pizzico di cannella. Iniziate a lavorare aumentando l’intensità delle fruste, fino quasi al massimo e ottenere dopo qualche minuto un composto soffice, omogeneo e ben amalgamato.

Versate la crema ottenuta in degli stampini, possibilmente in vetro per un migliore effetto scenico, e spolverate la superficie di cacao, amaro o dolce a seconda del proprio gusto. In ogni caso, per questa ricetta, è consigliato l’utilizzo del cacao amaro al fine di dare maggiore risalto a tutti gli ingredienti.

Lasciate riposare 1 ora abbondante in frigorifero prima di servire, in porzioni singole.

Consigli e curiosità

La crema al mascarpone è tra le più versatili preparazioni della cucina dolce che permette numerosissime varianti sul tema e numerosi utilizzi. Da dolce al cucchiaio squisito e goloso diventa in pochi minuti una guarnizione per torte e sfoglie o la crema principale per il tiramisù tradizionale.

Può essere realizzata con e senza uova, o può essere utilizzato dello zucchero di canna al posto di quello bianco. Si può aromatizzare in molte maniere, dal caffè, al liquore, ad esempio aggiungendo un goccio di rum nella sua versione al caffè la crema cambia decisamente volto.

Insomma si tratta di una delle creme basilari della pasticceria fatta in casa e la sua preparazione richiede pochi minuti e una spesa davvero irrisoria per poter essere messa in atto. Un consiglio molto importante è di non metterla mai a raffreddare in freezer per ragioni di tempo, la crema si ghiaccerebbe e sarebbe compromessa. Basta solamente 1 ora abbondante di frigorifero per raggiungere una consistenza esterna compatta e verrà mantenuta una golosa morbidezza interna.