Foto ricette Free From: Tiramisù senza lattosio

TIRAMISÙ SENZA LATTOSIO

Il tiramisù è uno dei dolci più amati dagli italiani. Negli ultimi anni è riuscito ad adattarsi oltretutto al design contemporaneo, venendo servito in vasetti monoporzioni oppure al bicchiere: cambia il packaging, ma non il gusto. Questo intramontabile dolce, inoltre, è sfizioso anche nella sua versione senza lattosio.

Descrizione

1970, Treviso: ecco l'anno e il luogo di nascita del dolce italiano per eccellenza. Quando, qualche anno dopo, la ricetta venne ufficializzata in un libro di cucina veneto, la diffusione della preparazione divenne endemica in tutta la Penisola. Oggi, a quasi 50 anni dalla sua invenzione, il tiramisù è ideale anche per chi, purtroppo, è intollerante al lattosio.

Ingredienti per tortiera di 22 cm di diametro

 

Preparazione

  1. Mettete sui fornelli la moka e lasciate riposare
  2. Dividete i tuorli dagli albumi
  3. Montate a neve gli albumi con metà della dose di zucchero
  4. Incorporate lo zucchero rimanente con i tuorli e montate
  5. Amalgamate i due composti e aggiungete anche il mascarpone
  6. Mescolate delicatamente dal basso verso l'alto
  7. Inzuppate i Savoiardi nel caffè e disponeteli nella base della tortiera
  8. Sopra alla base di biscotti, aggiungete la crema e componete così almeno 2 strati
  9. Guarnite con una spolverata di cacao amaro
  10. Lasciatelo riposare per circa 3 ore in frigorifero.

Il tiramisù è semplice e veloce da preparare: infatti non prevede alcuna cottura. Potrete, inoltre, scegliere la forma di tortiera che più vi aggrada. Per cominciare, mettete sui fornelli la moka di caffè, tenendo presente che dovranno risultare almeno 6 tazzine. Mentre il caffè raffredda, dedicatevi alla crema di mascarpone: per prima cosa, dividete i tuorli dagli albumi e montateli a neve con metà della dose di zucchero prevista dalla ricetta.

La parte rimanente deve essere incorporata ai tuorli e mescolata energicamente. Unite i due composti e, successivamente, versate a poco a poco il mascarpone; mescolate delicatamente ricordando di farlo dal basso verso l'alto, in modo da non compromettere la montatura degli albumi. A questo punto, inzuppate i biscotti nel caffè e disponeteli ordinatamente nel fondo della tortiera. Sopra tale strato, livellate la crema di mascarpone: continuate fino ad ottenere almeno 2 strati.

Per finire, aggiungete una spolverata di cacao amaro e lasciate riposare il dolce in frigo per circa 3 ore prima di servirlo.

Consigli e curiosità

Esiste un numero sconfinato di varianti del tiramisù: c'è solo l’imbarazzo della scelta. Ad esempio, una versione di questo amato dolce molto estiva e fresca è a base di fragole: il procedimento è molto simile a quello tradizionale ma, al posto del caffè, dovrete inzuppare i Savoiardi nel succo delle fragole.

Per stupire ulteriormente i vostri ospiti potrete guarnire la torta con le fragole intere, disposte scenograficamente. Per le occasioni speciali e, soprattutto se destinata a soli adulti, potrete aggiungere al caffè un liquore, per esempio il marsala: non c’è una regola che vi guiderà nella scelta. Optate semplicemente per quello che più si avvicina ai vostri gusti o a quelli dei vostri ospiti. Se trovate affascinante la cucina moderna, optate per la versione contemporanea del tiramisù: alternate strati di crema, biscotti croccanti e, come topping, scaglie di cioccolato fondente.