Foto ricette secondi piatti: pollo alla cacciatora

POLLO ALLA CACCIATORA

Il pollo alla cacciatora è tra i secondi piatti tradizionali della cucina toscana. Il suo ingrediente principale, il pollo, è una carne bianca davvero versatile che, in effetti, si prestano alle più svariate ricette: pollo arrosto, in salsa, in insalata fredda, impanato. Tra tutte, la più gustosa è quella del pollo alla cacciatora!

Le possibili alternative alla classica ricetta dipendono dalle tradizioni regionali, dai gusti personali e dagli elementi freschi a disposizione; l'elemento che però accomuna tutte le varianti è la sensazione di "casa" che questo piatto riporta alla mente, gli odori e i profumi che uscivano da quelle pentole che appartengono ad un tempo oramai passato.

Se non avete mai realizzato questo piatto con le vostre mani, la preparazione potrebbe apparire come una vera e propria sfida; nei ristoranti, infatti, è davvero facile trovarne di ottimi, ma soprattutto vi sembrerà un'impresa difficile in quanto, probabilmente, le vostre nonne vi hanno da sempre abituato bene!

Descrizione

La preparazione del pollo alla cacciatora può essere paragonata a quella della carne alla pizzaiola, perché è proprio il condimento la parte più importante del piatto. Ovviamente, esistono tantissime declinazioni sul tema. Nonostante la paura iniziale di non tenere alto l'onore delle vostre nonne, cucinare il pollo alla cacciatora è mediamente facile e permette di creare un secondo piatto a base di carne davvero succulento.

I tempi di preparazione si aggirano intorno a 20 minuti mentre, quelli di cottura si avvicinano ai 50 minuti. Inoltre, il costo previsto per l'acquisto dei prodotti è di media entità.

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Tagliate a cubetti le verdure fino ad ottenere dadini sottili
  2. Tagliate il pollo a pezzetti senza spellare
  3. Scaldate un po' di olio in una padella
  4. Aggiungete il pollo e lasciatelo rosolare
  5. Aggiungete le verdure, sale e pepe
  6. Insaporite con del rosmarino
  7. Sfumate con il vino rosso
  8. Unite i pomodori pelati e coprite la pentola
  9. Cuocere per mezz'ora

La preparazione del pollo alla cacciatora, non comincia dal pollo ma dalle verdure. Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti carote, sedano e cipolla, per ottenere dadini davvero molto fini.

Adesso potete dedicarvi al pollo. Tagliate il petto, le cosce e le alette (senza spellare). Lasciate da parte per qualche secondo il pollo e prendete una padella antiaderente in cui metterete un filo molto sottile di olio poiché la pelle del pollo durante la cottura rilascia sempre del grasso. Poi aggiungerete i pezzi di pollo, mettendoli in padella dalla parte della pelle. Lasciate rosolare la carne, girandola di tanto in tanto.

A questo punto potrete aggiungere le verdure tritate precedentemente, pepe, sale e rosmarino e continuate la cottura per altri cinque minuti. Trascorsi questi pochi istanti, aggiungete del vino rosso che andrà sfumato per bene e infine unite i pezzetti di pomodori pelati.

Ora potete coprire la pentola e, girando ogni tanto, lasciate che la carne prosegua la sua cottura per una buona mezz'ora, a fuoco medio. Bisogna però fare una precisazione sui tempi di cottura i quali, dipendono dalla grandezza del pollo che avete acquistato: se il pollo è più grande, il tempo di cottura si dilaterà.

A fine cottura spezzettate un po' di rosmarino, girate ancora per insaporire per bene il tutto e il vostro pollo alla cacciatora è pronto per essere servito!

Il pollo alla cacciatora, una volta cucinato e conservato in un contenitore dalla chiusura ermetica, può essere congelato senza alcun problema; in frigo, invece, potete conservarlo fino ad un massimo di due giorni.

Consigli e curiosità

Se decidete di cucinare il pollo alla cacciatora nella stagione estiva, è consigliabile utilizzare pomodorini freschi mentre, per la stagione invernale, i pelati andranno benissimo. Inoltre, se non amate il rosmarino, potete eliminarlo dalla ricetta ed aggiungere qualche foglia di salvia. mentre se non siete fanatici del prezzemolo sostituitelo con della maggiorana!

Tenete sempre presente che per una ricetta come quella del pollo alla cacciatora, la freschezza e la qualità delle materie prime è di estrema importanza per la riuscita del piatto.

Il pollo può essere utilizzato per molte preparazioni diverse: scopri come preparare il pollo al curry oppure il pollo al forno.