Foto ricette veloci: insalata di patate

INSALATA DI PATATE

L'insalata di patate è un piatto che farà letteralmente impazzire tutti coloro che sono seduti a tavola con voi. Grazie al sapore gustoso e alla qualità degli ingredienti, potrete proporre un piatto che "profuma di casa". Infatti, nonostante si tratti di una ricetta di mare, questa può essere preparata anche in città, magari per un aperitivo in terrazza con gli amici.

Facile da mangiare anche in piedi, è ideale sia come stuzzichino che come piatto completo: infatti, grazie alla presenza sia di proteine ittiche sia di verdure, potrete utilizzarlo come pranzo veloce in ufficio. In questa maniera otterrete il massimo del gusto, in poche calorie!

Descrizione

L'insalata di patate è una ricetta ideale per l'estate e per gli amanti dei sapori delicati: la presenza dei tuberi infatti è in grado di smorzare anche i sapori più forti. D'altro canto il polpo è un alimento che, con un apporto calorico modesto, contiene alte percentuali di ferro e potassio. Attenzione tuttavia a non abusarne a causa del contenuto di colesterolo!

Ingredienti per 2 persone

  • Patate 2
  • Cipolla ½
  • Pomodorini freschi 300 g
  • Polpo 500 g
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Preparate il polpo facendolo bollire
  2. Bollite le patate e successivamente, private della buccia, tagliatele a cubetti
  3. Tagliate a cubetti i pomodorini e a rondelle la cipolla
  4. Unite gli ingredienti preparati e condite con prezzemolo tagliato finemente, olio extravergine di oliva, sale e pepe a piacere.

Per cominciare la preparazione dell'insalata di patate dovrete preoccuparvi della preparazione del polpo, dal momento che questo richiede tempi di cottura più lunghi degli altri ingredienti. Se vi è possibile, chiedete al rivenditore del negozio di pulire direttamente questo prodotto ittico: questa pratica infatti richiede una manualità particolarmente accentuata per quanto concerne l'eliminazione degli occhi e del resto delle interiora. Una volta che avrete ottenuto il polpo pulito, mettete a bollire una pentola di acqua e salatela; quando questa avrà raggiunto la temperatura di ebollizione, tenendo il polpo per la testa, immergete per pochi secondi i tentacoli: questi, a contatto con l'acqua bollente, si arricceranno assumendo la caratteristica conformazione.

Il tempo di cottura del polpo varia a seconda delle dimensioni e del peso: in media per 500 g di prodotto ci vorranno 30-35 minuti minimo a fuoco lento. Quando il polpo avrà raggiunto una consistenza adeguata potrete scolarlo e, quando raffreddato, potrete tagliarlo a pezzetti di dimensioni analoghe.

Nel frattempo fate bollire le patate e, a cottura terminata, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Mentre questi ingredienti intiepidiscono, tagliate i pomodorini a metà e uniteli alla cipolla tagliata a rondelle sottili. Unite questi due ingredienti al prezzemolo tritato finemente. Infine riponete in una ciotola tutti gli ingredienti e condite con olio extravergine di oliva, sale e succo di limone a piacere.

Consigli e curiosità

La ricetta dell'insalata di patate è perfetta per un pranzo estivo, soprattutto se aggiungerete qualche cappero per rendere più saporita la preparazione. In questo caso ponete attenzione a non aggiungere troppo sale al polpo, poiché il piatto potrebbe risultare eccessivamente sapido nel complesso. Una simpatica alternativa consiste nella sostituzione del polpo con i gamberetti: in questo caso l'insalata di patate e crostacei risulterà più light e saporita.