DAL CAMPO AL CARRELLO: LA VERITÀ SUI PRODOTTI ALDI

 Tutti i prodotti freschi presenti nell'assortimento dei punti vendita ALDI provengono dalle mani dei nostri sapienti fornitori, che li coltivano con cura e li controllano durante tutto il processo produttivo. Cura e controlli dal campo alla raccolta garantiscono ai nostri clienti la massima qualità e sicurezza. Un'attenzione che si riflette anche nei processi di confezionamento e trasferimento al nostro Centro Logistico di Oppeano, dove i prodotti ALDI vengono sottoposti a ulteriori controlli e test per accertarne il gusto, il sapore, la qualità e la sicurezza.

Per noi di ALDI la trasparenza è uno dei più importanti valori che ci contraddistingue e riuscire a comunicare a tutti la vera origine italiana e la sicurezza dei prodotti della linea Regione che Vai è davvero molto importante.

Per questo motivo abbiamo voluto organizzare un'attività dedicata proprio ai nostri prodotti, per mostrarti il viaggio che i prodotti ALDI intraprendono per arrivare dal campo al tuo carrello della spesa.

Ai food blogger Sonia Peronaci e GNAMBOX abbiamo chiesto quindi di accompagnarci in questo viaggio, per documentare insieme tutte le fasi della nostra filiera caratterizzata da essenzialità, semplicità e trasparenza e per testare con mano come i nostri prodotti siano davvero l'esempio di un giusto equilibrio fra gusto, qualità e convenienza.

Sonia ha potuto seguire il viaggio del caco "Loto di Romagna", un frutto originario dell'Asia Orientale ricco di vitamine A e C e di proteine vegetali, ma che trova gran parte delle sue radici italiane proprio in Emilia Romagna, dove viene coltivato fin dai tempi antichi.

Gli GNAMBOX, invece, hanno accompagnato in tutte le fasi della sua produzione il Radicchio di Verona a marchio Regione che Vai. Questo prodotto è facilmente riconoscibile grazie alla sua forma ovale allungata, alla sua consistenza croccante nel cuore, ma tenera nella foglia, al color rosso scuro e intenso e, per finire, grazie al tipico e inconfondibile gusto amarognolo delle foglie, contrastato dalla dolcezza nelle nervature bianche. Essendo un prodotto I.G.P., il Radicchio di Verona deve inoltre attenersi alle regole produttive stabilite.

Grazie alla partecipazione di Sonia Peronaci e degli GNAMBOX, abbiamo documentato tutti i momenti più significativi della filiera del caco "Loto di Romagna" e del Radicchio rosso di Verona I.G.P., fiori all'occhiello della nostra offerta ortofrutticola.

IL VIAGGIO INIZIA DAI CAMPI

Il viaggio inizia dai campi, dove questi prodotti sono coltivati e raccolti a mano, in base alle loro caratteristiche visive e di gusto.

Il percorso prosegue nei magazzini dei nostri fornitori, attentamente selezionati affinché condividano gli stessi valori di ALDI.

Qui vengono svolti i primi controlli, volti a testare il giusto grado di maturazione e di gusto. Una volta superati questi test, i prodotti vengono confezionati e spediti al Centro Logistico di Oppeano (VR), che rifornisce i punti vendita ALDI aperti nel Nord Italia.

All'interno di questa sede vengono effettuati ulteriori test per accertare che la qualità dei nostri prodotti sia sempre all'altezza dei nostri standard: proprietà organolettiche, caratteristiche di consistenza, gusto e aspetto vengono attentamente valutati grazie ai nostri test a campione.

L'obiettivo principale per ALDI è soddisfare tutti i clienti garantendo loro prodotti di qualità e la massima sicurezza. Per questo abbiamo definito un processo di qualità costruito su principi solidi e responsabili, supportati da regolari attività di pianificazione, attuazione e verifica. Il nostro processo di qualità prevede frequenti analisi di laboratorio e test sensoriali su tutto l'assortimento, durante tutto l'anno.

Una volta superati tutti questi controlli, i nostri prodotti sono pronti per ripartire verso i nostri punti vendita, dove saranno disposti con attenzione nel rispettivo reparto.

Nel caso del Radicchio di Verona e del caco, troveranno spazio nel nostro reparto ortofrutta, ispirato all'ambiente dei mercati rionali e ben visibile anche dall'esterno, grazie alle ampie vetrate dei nostri negozi.

Qui i prodotti ALDI sono a disposizione di tutti i clienti, pronti per arrivare sulle tavole degli italiani e offrire qualità a un prezzo conveniente.

Ecco spiegato il viaggio dei nostri prodotti, dal campo al carrello, dalla terra alla tua tavola.

Se sei curioso di saperne di più, visita le pagine dedicate alle esperienze di Sonia Peronaci e degli GNAMBOX e scopri le gustose ricette che hanno creato per noi!

SONIA PERONACI e il viaggio dei cachi "Loto di Romagna"

Sonia Peronaci si è recata a Faenza, in provincia di Ravenna, per scoprire le origini del caco "Loto di Romagna".

È proprio qui che Sonia ha potuto sperimentare dal vivo la raccolta di questo magnifico frutto, che viene ancora oggi effettuata a mano sulla base del suo colore e aspetto. Questo permette al nostro fornitore di selezionare il prodotto migliore, maturato alla perfezione. Una volta raccolto, il caco viene posizionato con grande cura nelle apposite cassette, nelle quali vengono adagiati dei fogli per evitare il contatto e l'ammaccamento dei cachi durante il trasporto fino ai magazzini. Dopo averne osservato la raccolta, Sonia ha seguito il percorso dei nostri cachi nel magazzino del nostro fornitore, dove ha potuto conoscere le diverse tappe di verifica e maturazione del prodotto, grazie alle quali questo frutto arriva nei nostri punti vendita al suo perfetto grado di maturazione, caratterizzato da un gusto e un sapore senza pari.

Dopo una piccola degustazione del caco appena raccolto, Sonia è partita alla volta del Centro Logistico di Oppeano, per scoprire le ultime fasi di trattamento e verifica di qualità dei nostri cachi, prima di arrivare ai punti vendita ALDI. A Sonia abbiamo mostrato come il caco venga sottoposto ad attenti controlli a campione, per determinarne il gusto, il peso e il grado zuccherino.

Una volta superati tutti i controlli, il caco riprende il suo veloce viaggio per raggiungere i nostri punti vendita, dove viene esposto con grande attenzione dai nostri collaboratori nell'ampio reparto ortofrutta. Qui il caco è pronto al consumo, per arrivare sulla tavola dei nostri clienti.

GNAMBOX e il viaggio del Radicchio rosso di Verona

Riccardo e Stefano, gli GNAMBOX, hanno avuto l'occasione di seguire il Radicchio rosso di Verona a marchio Regione che Vai, un prodotto rinomato e caratteristico della pianura della provincia di Verona, dove veniva chiamato "cicoria rossa".

Siamo andati fino a Legnago, in provincia di Verona, dove ha sede il nostro fornitore, per mostrare agli GNAMBOX le origini di questo ortaggio dalle tante proprietà benefiche. Proprio qui Stefano e Riccardo hanno potuto provare a raccogliere il Radicchio secondo il metodo dei nostri fornitori, che prevede tuttora la raccolta del ceppo a mano, per non andare a intaccarne le foglie. Una volta raccolto il Radicchio, ci siamo spostati nel magazzino, dove vengono effettuati i primi test di controllo sulla qualità del prodotto, per verificare che sia idoneo alla vendita e rispetti i nostri alti standard qualitativi. Anche per questo motivo, la scelta dei nostri fornitori avviene sulla base di un'attenta selezione, volta a confermare che questi rispecchino i valori portanti della nostra azienda e offrano prodotti di qualità.

Una volta terminati i primi controlli, il Radicchio inizia il suo viaggio "Dal Campo al Carrello" e raggiunge il Centro Logistico di Oppeano, che rifornisce i punti vendita ALDI distribuiti nel Nord Italia. Qui vengono effettuati ulteriori controlli sulla qualità e la sicurezza del prodotto. Grazie ai nostri test a campione siamo in grado di determinare il giusto grado di sapore e gusto affinché i nostri prodotti rispettino gli standard qualitativi che ci proponiamo. Solo una volta superati tutti i test, il Radicchio può finalmente partire per il punto vendita dove completerà il suo viaggio - "Dal Campo al Carrello" - in meno di 24 ore, per garantire la freschezza dei nostri prodotti ai clienti, che sono sempre al centro delle nostre scelte.

Scopri tutte le ricette che Sonia Peronaci e gli GNAMBOX hanno ideato!