Cambio d'Ordine Cambiamento Completo

Aggiunto al Carrello

RICHIAMO PRODOTTO

Vi informiamo che il seguente prodotto è stato richiamato: Insalata di patate con olio e aceto.

Maggiori informazioni

MATERIE PRIME

I principi di Corporate Responsibility guidano il nostro impegno concreto sul lungo periodo. ALDI Italia si relaziona in modo responsabile con l’ambiente e la società nel processo di approvvigionamento delle materie prime e persegue i propri obiettivi collaborando a stretto contatto con i fornitori. Per quanto riguarda le materie prime critiche come olio di palma, cacao, caffè, tè, pesce, legno, carta e cotone, oltre alle nostre linee guida d'acquisto vincolanti per i prodotti a nostro marchio ci riforniamo di prodotti certificati che garantiscano la sostenibilità della nostra offerta al consumatore finale.

Le principali certificazioni che offriamo ai nostri clienti sono:

IL PROGETTO DETOX

Nel 2015, il Gruppo ALDI SÜD ha aderito agli obiettivi della campagna “Detox” di Greenpeace. Da allora, in linea con lo scopo della campagna e in collaborazione con i fornitori, il Gruppo ha lavorato alla riduzione degli effetti negativi derivanti dall’utilizzo di sostanze chimiche negli stabilimenti produttivi tessili e calzaturieri, che si ripercuotono su lavoratori, comunità locali e ambiente.

 

Il report “ALDI Detox” riassume i progressi compiuti negli ultimi 5 anni e anticipa le direttrici su cui intendiamo lavorare in futuro. Ci proponiamo infatti di ampliare il nostro raggio d’azione per contrastare ulteriori impatti ambientali, ad esempio rafforzando il nostro impegno per una politica di approvvigionamento dei materiali più responsabile e sviluppando maggiore consapevolezza sulle opportunità esistenti in tema di acquisti sostenibili.

 

Il gruppo ALDI SÜD figura anche tra i membri del Leather Working Group, organizzazione no profit che si impegna per il miglioramento degli standard di produzione nel trattamento delle pelli. Lo scopo dell’iniziativa è quello di rendere più trasparenti le condizioni di produzione nelle concerie e presso commercianti intermedi, indirizzandoli verso processi più sostenibili. A tal fine vengono monitorati l’uso di sostanze chimiche, i consumi di acqua e di energia e le condizioni di lavoro.