Giardinaggio: idee originali

Idee originali per il giardinaggio

La cura di giardini e orti è in grado di offrire grandi soddisfazioni, non soltanto perché fornisce un’occasione di passare del tempo a stretto contatto con la natura, ma anche perché - se ci si arma di pazienza e si forniscono alle proprie piante tutte le cure necessarie - si possono portare sulla tavola i frutti del proprio duro lavoro.

Calendario della Semina
Il giardino in terrazza
Orto sul balcone
Progettare un giardino
Frutta e verdura di stagione

La cura di orti e giardini

Per gli amanti del giardinaggio, la cura di giardini e orti è in grado di offrire grandi soddisfazioni, non soltanto perché fornisce un’occasione di passare del tempo a stretto contatto con la natura, ma anche perché - se ci si arma di pazienza e si forniscono alle proprie piante tutte le cure necessarie - si possono portare sulla tavola i frutti del proprio duro lavoro.

Per questo motivo, sono sempre di più le persone che si avvicinano a questo piacevole hobby, adattandolo alle proprie esigenze e disponibilità.

Infatti, le alternative per chi voglia mettere alla prova il proprio pollice verde sono molteplici, così che - qualsiasi sia la vostra soluzione abitativa - possiate ritargliarvi un angolo di verde dove rilassarvi e coltivare le vostre piante preferite: se avete la fortuna di possedere un terreno in campagna potrete progettare un giardino in terra piena, ma anche se abitate in città vi basterà adottare alcuni piccoli accorgimenti per creare un piccolo orto su terrazze e balconi.

Prima di tutto, è opportuno sottolineare che avvicinarsi all’hobby del giardinaggio significa rispettare non soltanto le necessità e le esigenze di ogni pianta, ma anche il ritmo ed i cicli di Madre Natura: infatti, ogni germoglio ha bisogno di apposite circostanze climatiche, idriche e solari per poter crescere e svilupparsi in modo corretto. Proprio a questo proposito è fondamentale conoscere il calendario della semina, per sapere quali piante siano le più adatte a crescere in uno specifico periodo dell’anno. Pianificando la vostra attività di giardinaggio sarete in grado da una parte di diversificare la semina - adattandola alle specifiche caratteristiche di ogni mese - dall’altra di permettere ad ogni pianta di crescere sana e rigogliosa nel clima a lei più favorevole.

Per quanto riguarda gli spazi nei quali realizzare l’orto o il giardino, senza dubbio l’ideale sarebbe avere un terreno in aperta campagna: infatti in questo modo non solo avreste la possibilità di mettervi alla prova con molte colture diverse, ma offrireste alle vostre piante tutti i benefici della ricca e fertile terra piena. Quando si ha a disposizione uno spazio di grande estensione, un aspetto di vitale importanza è costituito dalla fase di progettazione del giardino, che dovrà basarsi su diversi fattori - da quelli relativi alla conformazione del terreno, alla possibile presenza di corsi d’acqua e soprattutto alle condizioni climatiche tipiche della zona. In questo senso, attenersi rigidamente al calendario della semina sarà inutile se non si terranno presenti prima di tutto le condizioni di partenza nelle quali la pianta si troverà a crescere.

Un altro fattore che non potete dimenticare quando pianificate il vostro orto o giardino è dato dall’esposizione solare: infatti, la luce solare è un elemento imprescindibile perché la pianta possa attivare il processo di fotosintesi e ricavare i nutrienti necessari alla propria crescita. Tuttavia, se avete a disposizione soltanto uno spazio in ombra per la realizzazione del vostro angolo verde, non preoccupatevi: per ottenere comunque un giardino bello e rigoglioso sarà sufficiente piantare alberi e fiori che necessitano di poca luce, quali conifere ed acidofile.

Anche qualora siate costretti a creare il vostro orto o giardino nello spazio ristretto di una terrazza o di un balcone, dovrete pianificare la scelta delle piante e del periodo di semina sulla base delle condizioni climatiche, idriche e solari, prestando inoltre particolare attenzione a non scegliere alberi che - crescendo - assumano dimensioni troppo ingombranti.

Se trascorrete la maggior parte della giornata fuori casa mettete in conto la possibilità di installare un impianto di irrigazione, così che i germogli non restino senz’acqua per un periodo troppo prolungato e ottengano tutto il nutrimento necessario ad una crescita sana e rigogliosa. Infine, per proteggere l’orto in terrazza dalle intemperie e dalle gelate notturne tipiche dei mesi più freddi, una buona soluzione prevede l’utilizzo di appositi teli traspiranti e impermeabili.

Un’ultima alternativa - per chi vive in piena città - è infine costituita dal giardino verticale, una soluzione intelligente che sfrutterà al meglio il poco spazio a disposizione e vi donerà un piccolo ma delizioso angolo verde.