Foto ricette dolci: torta di carote

TORTA DI CAROTE

Soffice e delicata, la torta di carote è uno dei dolci più gustosi e nutrienti. Adatta a tutta la famiglia, è l’ideale per la colazione o per la merenda dei bambini. Gli ingredienti sani e genuini che la compongono, possono essere una valida alternativa alle classiche brioscine. Semplice e veloce da preparare, questa torta può anche essere una soluzione utile ed economica per chi punta al risparmio, senza però rinunciare alla qualità. L’unica pecca è che finisce in un baleno; una volta assaggiata, una fetta tira l’altra!

Descrizione

Hai difficoltà a proporre ortaggi e verdure ai tuoi bimbi? Prova allora questo dolce, a base di carota, che piace davvero a tutti. Le varianti della torta di carote sono tante e accontentano i gusti più disparati. Ad esempio, se amate le spezie potrete aggiungere all’impasto qualche cucchiaio di zenzero e cannella in polvere, per un gusto più “anglosassone”. Per arricchirla, invece, possono essere utilizzate mandorle, noci, frutta secca, uvetta, gocce di cioccolata. Se invece preferite un procedimento più semplice, si può fare affidamento alla ricetta di base, che sicuramente non vi deluderà. Ma ecco come preparare la versione più classica.

Ingredienti per 10 persone

  • 400 g di carote
  • Uova I Colori del Sapore
  • 300 g di Farina 1 Natura Felice
  • 50 g di farina di mandorle o amido di mais
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 ml olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Zucchero a velo per guarnire.

Preparazione

  1. Sciacquate, pulite e tritate le carote
  2. Sbattete le uova con zucchero e olio di semi
  3. Impastate farina 00, farina di mandorle, lievito, vanillina e le carote
  4. Unite quindi le uova sbattute
  5. Imburrate e infarinate la pirofila
  6. Versateci dentro l’impasto
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi
  8. Sfornate e lasciate riposare la torta
  9. Spolverizzate lo zucchero a velo sulla superficie

Sciacquate le carote per eliminare i residui di terra e pelatele con un coltello o un pela-ortaggi; quando saranno pulite procedete a grattugiarle ed eliminate il liquido in eccesso. Questa operazione può essere fatta anche con l’utilizzo di un mixer: inserite nel boccale le carote, già tagliate a fettine, e tritatele finemente.

Nel frattempo, in una ciotola, sbattete le uova e amalgamate lo zucchero, con l’ausilio di una frusta, come a voler formare una sorta di zabaglione schiumoso. Unite l'olio di semi e continuate a mescolare.

Nel frattempo, in una planetaria, impastate insieme la farina 00, la farina di mandorle o l’amido di mais, aggiungete il lievito, la vanillina e le carote tritate e asciutte; amalgamate per bene il tutto.

Unite poi le uova già sbattute con lo zucchero e l’olio di semi e mischiate il composto, con cura. Accendete il forno a 180° affinché sia preriscaldato. Intanto preparate il ruoto di circa 22 cm di diametro. Imburratelo e infarinatelo e versatevi l’impasto.

Infornate e cuocete, senza aprire, per circa 40 minuti. Solo allora potrete controllarne la cottura, punzecchiando il dolce con uno stuzzicadenti e verificando che sia asciutto. In caso contrario, potreste coprirlo con carta stagnola e lasciarlo cuocere per qualche altro minuto.

Quando vi sarete assicurati che la vostra torta di carote è cotta al punto giusto, spegnete e lasciate raffreddare in forno.

Predisponete un vassoio, dove adagiarla dopo averla sfornata e procedete a effettuare una spolverata di zucchero a velo.

A questo punto, sarà pronta per essere tagliata, servita e gustata.

Consigli e curiosità

Il tempo di cottura di una torta di carote è spesso relativo, molto dipende dal forno che si possiede.

A volte può essere necessario un tempo un po' più lungo di quello indicato: una cottura a temperatura più bassa (175 – 180 °C) richiede qualche minuto in più. Se il forno è ventilato provate ad aumentare la temperatura a 210 °C.

Si tratta di un dolce che resta molto morbido all’interno e non si asciuga mai completamente, come invece succede alle ciambelle. Questo dolce, grazie anche alla sua consistenza, può essere conservato anche per alcuni giorni a temperatura ambiente.

Le carote sono alimenti ipocalorici, ma molto ricchi di fibre, sali minerali, vitamine, alfacarotene e betacarotene. È dimostrato, infatti, che mangiare carote fa bene, in quanto contengono componenti indispensabili per la nostra salute e per una corretta alimentazione.

Numerose le proprietà che sono attribuite a questi alimenti. Migliorano la nostra vista e donando benessere agli occhi, grazie alla presenza di vitamina A e antiossidanti. Sono un toccasana per la nostra pelle, in quanto possono apportare benefici in caso di problemi di acne, combattono l’invecchiamento e aiutano la fertilità maschile.