Foto ricette secondi piatti: zucchine ripiene

ZUCCHINE RIPIENE

Le zucchine ripiene sono un must dei pranzi della domenica e si preparano in tantissimi modi. Sono un piatto facile da cucinare; la versione proposta è classica, con una farcitura robusta di carne macinata di maiale e salsiccia che crea un interessante contrasto con la polpa morbida e delicata della zucchina.

Descrizione

A differenza di altre preparazioni che prevedono la farcitura di una verdura e hanno come ingrediente il pane ammollato, la parte che ammorbidisce il ripieno, in questo caso, è proprio la polpa della zucchina a rendere il ripieno soffice al palato.

Esistono diverse varianti per farcire le zucchine: dal classico ripieno di riso al tonno sott'olio. Ecco perché vi suggeriamo qualche opzione per portare in tavola le vostre zucchine: in Liguria c'è l'usanza di riempirla con macinata di vitello, funghi e il profumo inconfondibile del pesto per una versione light a sufficienza e carica di sapore.

Potete usare la carne bianca al posto della carne di maiale ma dovreste insaporirla con un po' di timo: via libera a coniglio, tacchino, pollo.

Per un'opzione vegetariana anche nel ripieno, optate per un formaggio morbido come la ricotta e sbizzarritevi con le erbe aromatiche.

Per quanto riguarda il pesce, vi consigliamo il classico tonno o un ripieno di acciughe ma si può optare per una base di riso e gamberetti.

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Pulite le zucchine lavandole sotto acqua corrente
  2. Asciugatele per bene tamponandole
  3. Tagliate la calotta e incidete l'interno della zucchina a croce
  4. Estraete delicatamente la polpa e tenetela da parte in una ciotola
  5. Amalgamate alla polpa della zucchina la salsiccia, l'uovo, il parmigiano e il prezzemolo tritato
  6. Accendete il forno a 160°
  7. Riempite le zucchine con il composto
  8. Spolverate con pan grattato e Parmigiano
  9. Infornate per 45 minuti

Per prima cosa pulite le zucchine: lavatele sotto acqua corrente e tamponatele per asciugarle. Con un coltello ben affilato tagliate la calotta e incidete l'interno della zucchina a croce. Con l'aiuto di un cucchiaino estraete delicatamente la polpa e mettetela in una ciotola perché farà parte del ripieno. Questa è la parte più difficile perché è semplice sbagliare e rovinare il guscio esterno della zucchina. Salate l'interno della zucchina e disponetela a testa in giù, in modo che l'interno coli leggermente.

Per preparare ripieno, incidete la salsiccia e toglietela dal budello, spezzettando la carne nella ciotola dove avete messo la zucchina. Aggiungete la macinata, il parmigiano, l'uovo. Lavate velocemente il prezzemolo, tamponatelo e infine tritatelo, tenendo anche i gambi in quanto sono una parte molto saporita della pianta e donerà un profumo incredibile al vostro ripieno. Successivamente unitelo al composto di carne e verdura.

Amalgamate il composto fino ad ottenere un impasto bello omogeneo, regolate di sale e pepe.

Accendete il forno a 160 gradi per portarlo a temperatura. Intanto irrorate una pirofila con olio e disponete le zucchine. Riempitele con il composto e spargete in superficie il pangrattato e un po' di parmigiano. In cottura creeranno una deliziosa crosticina.

Infornate per 45 minuti, controllate la cottura e se serve prolungatela di 15 minuti ancora.

Le zucchine si conservano in frigo, debitamente chiuse in un contenitore ermetico, per un paio di giorni.

Se avete usato prodotti freschi, e non già decongelati, potete congelare la vostra preparazione. Quando vorrete usarle, scongelatele e infornatele seguendo la ricetta nella parte finale.

Potete preparare le vostre zucchine ripiene in anticipo, omettendo il pangrattato in superficie che metterete solo prima di infornarle. Questo piccolo trucco permetterà di mantenere il pangrattato croccante e non umido.

Consigli e curiosità

Un accorgimento per rendere golosa anche la parte croccante in superficie è quello di ungere leggermente il pangrattato con un filo di olio, aggiungere un pochino di prezzemolo tritato e un pizzico di sale.

Per quanto riguarda la forma, le zucchine rotonde potete sostituirle anche con quelle classiche, lunghe. Tagliatele a barchetta, svuotatele seguendo lo stesso procedimento e cuocete per 30/40 minuti.

Potete servire le zucchine ripiene anche coperte dalla calotta eliminata. Mettetela a cuocere nella pirofila insieme alle zucchine e, passati 30 minuti, toglietela e lasciatela intiepidire.