Foto dolci: cheesecake ai cachi

CHEESECAKE AI CACHI

Ricetta di Sonia Peronaci

Sonia Peronaci e gli GNAMBOX hanno seguito passo dopo passo tutta la filiera dei prodotti ALDI, grazie all’iniziativa Dal Campo al Carrello.

Il Radicchio Rosso di Verona e il caco “Loto di Romagna”, entrambi articoli della nostra linea Regione che Vai, sono stati protagonisti di questo racconto e delle ricette che ne sono nate: l’ispirazione e la fantasia dei blogger, infatti, hanno avuto esito in alcuni piatti semplici e davvero gustosi.
Prova queste ricette raffinate, ideali per una cena o un pranzo speciale.

Grazie all'attività "Dal Campo al Carrello", Sonia Peronaci ha seguito il viaggio dei nostri cachi, da cui ha tratto ispirazione per ideare tre gustosissime ricette.

Sonia ha potuto vedere e conoscere ogni fase del processo di produzione e di distribuzione che compone la nostra filiera per i prodotti freschi. Durante questa esperienza ha potuto osservare in prima persona quanto sia rapido il percorso che i nostri cachi della linea Regione che Vai intraprendono per arrivare nel reparto ortofrutta dei nostri punti vendita.

Descrizione

La cheesecake ai cachi è una dolcissima variante alla ricetta tradizionale di questo dessert: il sapore intenso del frutto e la cremosità del formaggio si sposano infatti alla perfezione, creando piacevoli armonie al palato. Questa torta non solo è facile da preparare, ma può anche essere congelata e utilizzata per cene o merende last minute.

Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:

Per la base:

Per la farcitura:

Per la copertura:

  • 20 g di succo di limone
  • 500 g di polpa di cachi "Loto di Romagna" di Regione che Vai
  • 20 g di miele
  • 8 g di colla di pesce

Per la decorazione:

  • Granella di pistacchi q.b.
  • Frutti di bosco (lamponi, mirtilli, more) q.b.
  • Panna montata q.b.
  • Foglioline di menta q.b.

Preparazione

Per cominciare la preparazione della torta cioccolato e cachi prendi le uova e, una volta rotte, uniscile allo zucchero di canna in una planetaria con gancio a frusta: dopo aver azionato l'elettrodomestico, lascialo lavorare per circa 10 minuti a una potenza media.

Nel frattempo dedicati alla preparazione della polpa di cachi: dopo aver privato i 4 frutti della buccia e del picciolo, assicurati che non rimangano residui di origine vegetale. Ora metti la polpa dentro a un setaccio (o un colino) posto sopra una ciotola e - con le mani o l'aiuto di una spatola da cucina - filtra il contenuto del frutto attraverso le maglie.

Torna poi ad occuparti del composto all'interno della planetaria, aggiungendo l'olio di semi di girasole a filo, il contenuto di un baccello di vaniglia e, a seguire, tutti gli ingredienti secchi precedentemente setacciati (farina, lievito, cacao amaro in polvere, sale). Quando il composto sarà ben amalgamato, spegni le fruste e aggiungi manualmente la polpa di cachi, con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Terminati questi passaggi, unisci le gocce di cioccolato, avendo cura di non schiacciarle.

Prepara la tortiera che abbia un diametro di 24 cm: dopo averla cosparsa di burro - o di spray staccante - e di farina 00, riempila con l'impasto della torta che hai preparato. Fai cuocere la torta cachi e cioccolato nel forno preriscaldato a 175° C per circa 60 minuti (a seconda della potenza del tuo elettrodomestico, potrebbero volerci fino a 10 minuti in meno). Terminato il tempo di cottura, lascia raffreddare la torta e dedicati alla decorazione: prepara delle fettine sottili di forma circolare di cachi e disponili come se fossero i petali di un fiore; completa la ricetta, cospargendo la superficie con zucchero a velo e le foglie di menta.