Tagliolini agli scampi: primo piatto vigilia di Natale

TAGLIOLINI AGLI SCAMPI

I tagliolini agli scampi sono un primo piatto dal sapore delicato che richiede poco meno di mezz'ora di preparazione. Il vero segreto per ottenere un piatto a prova di chef risiede nella scelta della qualità degli scampi.

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione

Comincia la preparazione dei tagliolini agli scampi lavando e sgusciando delicatamente gli scampi, senza danneggiare la polpa e avendo cura di non lasciare alcun frammento di carapace. Nel frattempo metti su un fornello un tegame con acqua e un cucchiaio di sale grosso; intanto insaporisci gli scampi in una padella antiaderente dove avrai precedentemente fatto soffriggere l'olio extravergine di oliva e la cipolla bianca tritata finemente (se preferisci un sapore più delicato, potrai sostituirla con lo scalogno). Quando gli scampi saranno dorati su entrambi i lati, aggiungi il concentrato di pomodoro per ottenere un risultato più cremoso (o in alternativa qualche pomodoro ciliegino) e lascia cuocere a fuoco basso con un coperchio per circa 10 minuti.

Quando il tegame con l'acqua avrà raggiunto il bollore, immergi per qualche minuto i tagliolini (tempo di cottura circa 4 minuti): conservando circa un mestolo di acqua di cottura, unisci la pasta e il sugo precedentemente preparato e lascia cuocere per qualche minuto affinché i sapori si amalgamino. Servi i tagliolini agli scampi quando sono ancora caldi e guarnisci con una spolverata di prezzemolo tritato finemente.

Il vino ideale per accompagnare il bis di primi piatti di pesce è un vino bianco fermo della cantina Franco Serra: il Gavi DOCG 2017, grazie al suo sapore delicato con note agrumate, potrà esaltare il sapore dei tagliolini alle vongole e agli scampi senza sopraffarne la raffinatezza.